News

Studio Legale Mazza > News (Page 13)

Amministrativo, Urbanistica, Rilevanza strategica del complessivo progetto di opera pubblica, Tar Molise 06 giugno 2019 Sentenza n. 209

Rilevanza strategica del complessivo progetto di opera pubblica e conseguente necessità di sottoporlo ai procedimenti amministrativi in materia ambientale Ambiente – Valutazione ambientale strategica - Opera pubblica – Rilevanza strategica per la mobilità urbana – Dichiarazione di pubblica utilità – Piano Regolatore – Variante – Omessa valutazione ambientale strategica – Illegittimità. Ambiente – Valutazione ambientale strategica – Opera pubblica – Rilevanza strategica per la mobilità urbana – Dichiarazione di pubblica utilità – Procedura di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale – Limitata ad una parte dell’opera – Illegittimità Ai sensi degli artt. 5 e 6 del D.Lgs n. 152/2006, deve essere...

Leggi di più

Finanziario, Imprese, Crowdfunding, Obbligazioni delle PMI, Consob

Art. 100 - ter Tuf Delibera Consob n. 21110 del 10 ottobre 2019 Modifiche al Regolamento Consob n. 18592 del 26 giugno 2013 sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on-line e successive modifiche e integrazioni (Regolamento Crowdfunding) per l'adeguamento alle novità introdotte dalla legge di bilancio 2019 Crowdfunding: ammesse all'offerta anche le obbligazioni delle PMI, Consob modifica il Regolamento per estendere l'operatività dei portali Si ampliano le fonti di finanziamento per le Piccole e medie imprese (Pmi). I portali di crowdfunding potranno offrire, infatti, non più soltanto titoli di capitale, come azioni o quote, ma anche obbligazioni e altri titoli di debito. È questa...

Leggi di più

Finanziario, Imprese, Mercati Obbligazionari Italiani, ExtraMOT PRO³, Borsa Italiana

Al via EXTRAMOT PRO³ il nuovo segmento obbligazionario di Borsa Italiana dedicato alle PMI E' stato presentato in Borsa Italiana ExtraMOT PRO3, il segmento obbligazionario per la crescita di piccole e medie imprese e società non quotate sui mercati regolamentati e/o con un valore di emissione inferiore a 50 milioni di Euro, dedicato alla quotazione di obbligazioni o titoli di debito. ExtraMOT PRO3 rappresenta una naturale evoluzione del segmento professionale già esistente ExtraMOT PRO di Borsa Italiana e ha l’obiettivo di aumentare la visibilità delle società, accompagnandole in un percorso di sviluppo e di avvicinamento al mercato dei capitali. Dal 2012, anno in...

Leggi di più

Amministrativo, Configurabilità del controllo pubblico congiunto in società partecipate da una pluralità di pubbliche amministrazioni, Anac

Delibera numero 859 del 25 settembre 2019 Configurabilità del controllo pubblico congiunto in società partecipate da una pluralità di pubbliche amministrazioni ai fini dell’avvio del procedimento di vigilanza per l’applicazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza di cui alla legge 190/2012 e al d.lgs. 33/2013. Riferimenti normativi: art. 2-bis, co. 2, lett. b) del d.lgs. 33/2013; art. 2, co.1, lett. b) ed m), del d.lgs. 175/2016. Società partecipate da più pubbliche amministrazioni – controllo pubblico congiunto. Ai fini dello svolgimento delle proprie attività di vigilanza nei confronti di società partecipate da più amministrazioni, l’Autorità considera la partecipazione pubblica maggioritaria al...

Leggi di più

Finanziario, Conglomerati Finanziari Italiani, Consob

Dlgs n. 142/2005 ("decreto conglomerati") Banca d'Italia, Ivass e Consob Aggiornato l'elenco dei conglomerati finanziari italiani al 31 dicembre 2018 Sulla base di quanto previsto dall'Accordo di Coordinamento sottoscritto il 31 marzo 2006, la Banca d'Italia, l'Ivass e la Consob hanno aggiornato l'elenco dei conglomerati finanziari italiani, vale a dire di quei gruppi societari che svolgono attività in misura significativa sia nel settore assicurativo sia in quello bancario e/o dei servizi di investimento. La vigilanza sui conglomerati finanziari viene esercitata, ai sensi del d.lgs. n. 142/2005 ("decreto conglomerati"), con gli strumenti della vigilanza supplementare che si aggiungono a quelli utilizzati per l'esercizio delle vigilanze settoriali, al...

Leggi di più

Bancario e Imprese, Internazionalizzazione, Mercato Cinese

Dalle banche oltre 7 miliardi per sostenere l’operatività commerciale e finanziaria delle imprese nei settori ad alto potenziale del mercato cinese Forum economico tenutosi a Tianjin, in occasione della missione imprenditoriale dedicata alle PMI, organizzata dalla Cassa depositi e prestiti (CDP), per la parte italiana, e Bank of China (BoC), per la parte cinese, in coordinamento con il Ministero dello Sviluppo Economico italiano (MiSE) e il Ministero del Commercio cinese (MOFCOM) e con il supporto di ABI, Confindustria e Agenzia ICE. Le finalità delle “cinque banche partecipanti alla missione" sono le seguenti: a) rafforzare il supporto offerto alle imprese italiane, tanto dall'Italia, quanto...

Leggi di più

Bancario e Imprese, Funding & Capital Markets Forum,

Mondo bancario e finanziario e aziende Nuovi paradigmi di collaborazione, logiche sempre più stringenti che impattano sulle capacità e modalità di raccolta di banche e imprese, cambiamenti regolamentari recenti: alla luce di tutto ciò, mondo bancario e finanziario e aziende devono sviluppare modelli innovativi di relazione per fare business, e governarlo, all’interno di uno scenario sempre più complesso. Funding & Capital Markets Forum è lo spazio di informazione e relazione, promosso dall’ABI che coinvolge la comunità finanziaria italiana e internazionale e le imprese per un confronto e uno scambio di idee, esperienze, progetti, casi di successo e percorsi di innovazione, per individuare le...

Leggi di più

Finanziario, revisione di alcune disposizioni contenute nel Regolamento in materia di mercati, Consob

Consob ha approvato (delibera n. 21028 del 3 settembre 2019) un intervento di revisione di alcune disposizioni contenute nel Regolamento in materia di mercati adottato con la delibera n. 20249 del 28 dicembre 2017. Le principali modifiche apportate al testo normativo sono state sottoposte ad una consultazione pubblica svolta nel periodo compreso tra il 15 e il 28 febbraio scorso. L’attività di revisione ha riguardato, in particolare: (a) la disciplina delle partecipazioni detenibili dal gestore del mercato regolamentato e dei relativi obblighi informativi e (b) le comunicazioni dovute in merito all’esenzione per l’attività accessoria in derivati su merci. Per quanto riguarda il punto (a), ovvero...

Leggi di più

Finanziario, futures, swaps ed ogni altro contratto derivato connesso a merci, Consob

Consob ha comunicato all’Esma, l’autorità europea dei mercati finanziari, la propria volontà di conformarsi agli Orientamenti emanati in materia di derivati su merci ricadenti nei punti 6 e 7 della sezione c, dell’allegato I, della direttiva Mifid II (Avviso del 25 luglio 2019). Gli Orientamenti aggiornano quelli adottati dall’Esma nell’ottobre 2015 per adeguarli al nuovo quadro normativo senza modificarne la sostanza. Gli Orientamenti forniscono chiarimenti sulla definizione di taluni strumenti finanziari di cui all’allegato I, Mifid II, interamente recepito nel Testo unico della finanza - Tuf e chiariscono in particolare la portata e le modalità di applicazione dei contratti derivati di cui...

Leggi di più

Contrattualistica commerciale, Vendita, Azione di garanzia per i vizi, Corte di Cassazione, Sez. Un., sent. n. 18672 del 11/07/2019

Manifestazioni extragiudiziali di volontà del compratore espresse nelle forme di cui all’art. 1219, comma 1, c.c. - Efficacia interruttiva della prescrizione - Sussistenza. Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato il seguente principio di diritto: “Nel contratto di compravendita costituiscono – ai sensi dell’art. 2943, comma 4, c.c. – idonei atti interruttivi della prescrizione dell’azione di garanzia per i vizi, prevista dall’art. 1495, comma 3 c.c., le manifestazioni extragiudiziali di volontà del compratore compiute nelle forme di cui all’art. 1219, comma 1, c.c., con la produzione dell’effetto generale contemplato dall’art. 2945, comma 1, c.c.”. Fonte Suprema Corte...

Leggi di più